LA VISITA IN RSA E LA NORMATIVA CHE REGOLA I NUOVI INGRESSI

La nostra Rsa Donatello riapre le porte ai Parenti degli Ospiti, con nuove modalità di visita sempre aggiornate e riviste nell’osservanza della Circolare del Ministero della Salute del 08 maggio 2021!

All’interno di Rsa Sicura, la nostra sezione del sito sempre aggiornata su tutto ciò che c’è da sapere in materia di visite e nuovi ingressi, diamo risposta ad alcuni quesiti degli ultimi giorni. Tra questi: quali sono i casi in cui è possibile entrare in Rsa? Come si svolgono le Visite dei familiari? Oppure, come sono regolamentati i nuovi Ingressi in Rsa?

Oggi la normativa prevede che i familiari possano tornare a fare visita ai propri cari in presenza, scambiandosi un saluto da vicino o beneficiando delle modalità alternative offerte dalle singole Rsa.

Quando è possibile l’ingresso per una Visita in Rsa?

Non ci sono limitazioni per una visita in Rsa. Questo vuol dire che i familiari dell’Ospite possono incontrare il proprio caro senza che ricorrano particolari motivi legati alla salute o alle necessità delle persone all’interno di una Residenza Sanitaria per Anziani

La Circolare del 08 maggio 2021 prevede infatti che per poter poter visitare il proprio caro in Rsa sia necessario disporre di alcuni requisiti. Nello specifico, la normativa fa riferimento al possesso Green Pass accompagnato dalla prenotazione che permette alla Struttura di ordinare i flussi in entrata ed in uscita.

Qualora il familiare non sia in possesso del Green Pass è necessario che sia in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

  • il Certificato di vaccinazione completa o parziale, in caso di più dosi, da almeno 14 giorni;
  • il Certificato di tampone antigenico o molecolare con esito negativo effettuato entro le ultime 48 ore;
  • il Certificato di guarigione da Covid entro 6 mesi.

La Modalità cui fai riferimento la Circolare prevede che le visite siano ammesse per un massimo di due persone appartenenti allo stesso nucleo familiare con l’indicazione relativo allo svolgimento in luoghi aperti anziché chiusi. Solo in caso di impossibilità in luoghi all’aria aperta è possibile organizzare la visita all’interno di ambienti differenti a patto che vengano rispettate le misure di sicurezza e che sia garantito l’areazione dell’ambiente.

Ci preme sottolineare che Rsa Donatello ha redatto un Patto di Responsabilità Condivisa dove e si impegna garantire la massima sicurezza, e in cui il familiare si impegna a fare altrettanto per l’attenzione di tutti coloro che vivono la Comunità.

Quali sono i requisiti che stabiliscono i Nuovi Ingressi in Rsa?

I Nuovi Ingressi sono consentiti tenuto conto dello stato delle vaccinazioni dell’Ospite del suo stato di salute. La Circolare del Ministero della Salute stabilisce più precisamente che l’ingresso del nuovo Ospite non sia condizionato ad un periodo di isolamento preventivo, salvo in alcuni casi particolari che abbiamo dettagliato all’interno della nostra sezione informativa aggiornata costantemente sulla base delle indicazioni Ministeriali.

Sommariamente e sempre oggetto di aggiornamento sulla base degli aggiornamenti regionali e del Ministero della Salute, se si è vaccinati, parzialmente vaccinati o guariti da Covid negli ultimi sei mesi – e la struttura presenta un numero di vaccinati superiore al 95% – condizione in cui rientra Rsa Donatello – è possibile entrare in struttura. 

Il Gruppo Pianeta Anziani prosegue il suo impegno rivolto a garantire la modalità di Visita sicure e gli Ingressi di nuovi Ospiti e il massimo della socialità. Per tale ragione, fatta eccezione per i casi più delicati, Rsa Donatello può dire di non dover procedere all’isolamento preventivo dell’Ospite come richiesto dalle precedenti normative; anche attraverso la collaborazione con le Istituzioni locali e la ASL del territorio.

SCOPRI DI PIÙ ALL'INTERNO DI RSA SICURA